Ci siamo improvvisamente trovati di fronte a un nuovo rischio, il Covid 19, tuttora poco conosciuto, e le cui conseguenze sono ancora incerte.

Per queste ragioni, specie in materia di sicurezza del lavoro, grande attenzione è stata posta alle modalità di ripresa delle attività in quella che tutti oramai chiamiamo Fase 2.

Sono numerosi i punti su cui Governo e Parti sociali si sono soffermati, esprimendo specifici requsiti che, con ogni probabilità, da una parte determineranno l’effettiva uscita dalla situazione di emergenza pandemica, dall’altra saranno oggetto di ispezioni presso le aziende da parte degli organi di controllo.